CUORE DI PUGILE

cuore di pugile


Irma Testa, giovanissima campionessa mondiale e prima donna azzurra a qualificarsi alle Olimpiadi nella boxe, racconta la sua vita dentro e fuori dal ring. 
La prima volta che Irma entra alla Boxe Vesuviana, il maestro Zurlo la caccia dalla palestra. «Il pugilato non fa per te» le dice. Anche la seconda volta. La terza invece le dà una possibilità: «Hai una settimana, poi sali sul ring. E sei o dentro o fuori». Come mette piede sul tappeto blu, Irma combatte d'istinto, non segue nessuna regola, si sente libera, si muove come una farfalla impazzita. È in quel momento che scopre di essere un pugile. E da allora quella ragazzina con lo sguardo dolce e spaventato non ha mai smesso di combattere. Solo sul ring sente di essere se stessa e, sfida dopo sfida, a soli diciassette anni vince i Campionati mondiali juniores. Ma non si ferma, perché ormai a Irma sono spuntate le ali...
Cuore di pugile è nato da una collaborazione di due anni tra Cristina e Irma, giovanissima campionessa mondiale e prima donna italiana a salire sul ring alle Olimpiadi, per raccontare la passione, la sofferenza e le sfide di una ragazza che ha realizzato il suo sogno.

Editore: Il battello a vapore - PIEMME

L’autore: Cristina Zagaria, giornalista, scrittrice e mamma. Ha quarantun anni, è di origine tarantina e vive a Napoli dove lavora per La Repubblica. Tra i suoi libri, pubblicati per Sperling&Kupfer, Malanova, tradotto in diversi paesi, e Veleno.