Capolavori

 

Quando si parla di capolavori, il primo pensiero va all'arte: pittura, scultura, architettura, cinema, teatro, musica o letteratura, ma difficilmente pensiamo allo sport. 

Non è così per Mauro Berruto, allenatore della nazionale italiana di pallavolo che ha vinto il bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012. In queste pagine Diego Armando Maradona palleggia con Michelangelo, Jury Chechi sfida Yves Klein, Muhammad Ali e Kostantinos Kavafis recitano insieme poesie, perché atleti, artisti e poeti fanno parte della stessa squadra: uno spazio in cui ogni individuo può esprimere il proprio talento e costruire il proprio personale capolavoro. A metà fra racconto e biografia, "Capolavori" è una mappa per trasformare il potenziale in eccellenza. Un libro per chi sogna di vincere una medaglia, di dipingere un'opera d'arte, di raggiungere un budget, di conquistare una quota di mercato oppure, semplicemente, di poter dare il meglio di sé in ogni occasione.

Editore: AddEditore
Autore: Mauro Berruto, nato a Torino l’8 maggio 1969, è un allenatore di pallavolo italiano, attualmente direttore tecnico della nazionale Italiana di tiro con l’arco.
Entrò a far parte del CUS Torino nel periodo degli studi universitari, laureato in filosofia.
Nel 2015 si dimette dalla carriera di allenatore di pallavolo a seguito di alcune polemiche causate dopo aver cacciato quattro atleti dalla nazionale.
Nel 2018 viene scelto per il ruolo di Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di tiro con l’arco.